Giuda ai Bombardamenti | Air Strike

AIR STRIKE

Cerchiamo di capire insieme tramite un semplice scenario:
In questo scenario ci sono in volo quattro Tornado da RAF Lossiemouth stanno compiendo un attacco simulato su RAF Leuchars. Gli obiettivi principali per la missione sono gli otto hangar di aerei sull'aeroporto (sei a ovest della base e due sull'angolo nord-est) e ogni Tornado è caricato con bombe  8xM18.
E' possibile gestire in modo dettagliato le missioni, impostando manualmente percorsi, altitudini, velocità e allocazioni di armi, ma questo è un problema in grandi scenari.. Cosi useremo l'editor di missioni,per impostare l'attacco sulla base ho selezionato la base e poi ho scelto 'Aggiungi una nuova missione' dal menu 'Missioni e punti di riferimento'. Ho chiamato la missione 'Strike', ho assegnato tutti e quattro i Tornado e ho cancellato tutti gli obiettivi che non desidero (tutto tranne gli hangar) dalla lista dei bersagli. La schermata del pianificatore di missione ora appare così:
Quando si avvicinano al bersaglio, tutti e quattro i Tornado si dirigono verso lo stesso hangar (il primo nella lista dei bersagli). I due aerei di testa raggiungono il punto di lancio missili quasi contemporaneamente e lanciano sedici bombe nel primo hangar:
L'hangar è cancellato e il terzo aereo prende di mira e distrugge l'altro hangar vicino. Il quarto aereo, che ha seguito gli altri, ora non ha alcun obiettivo sulla sua traiettoria di volo, dato che gli altri hangar si trovano sul lato opposto della base aerea. Questo aereo ora gira intorno alla base aerea su un grande arco e poi bersaglia uno degli hangar sul lato opposto della base.
Ancora una volta, l'hangar bersaglio viene distrutto e l'ultimo Tornado si unisce agli altri per tornare alla base. Le uccisioni totali nello sciopero sono tre degli otto obiettivi. Inoltre, se la base aerea avesse difesa aerea, è praticamente certo che l'ultimo velivolo sarebbe stato distruttomentre faceva il suo secondo passaggio. Questa missione non è stato ben pianificata,vediamo se possiamo fare di meglio.
Il primo problema che abbiamo riguarda l'assegnazione delle armi. L'impostazione predefinita è che TUTTI gli aerei rilascino TUTTE le loro bombe su un singolo bersaglio,se l'aereo nell'attacco fosse stato più vicino allora tutte e 32 le bombe sarebbero state lanciate sul primo hangar. Questo è ovviamente un po 'eccessivo. I bersaglio hanno 600 (DP)punti danno e ogni bomba può gestire 270 DP. Non tutte le bombe colpiscono, ma in un attacco a basso livello la dispersione non sarà troppo grande: quattro bombe per bersaglio dovrebbero essere giuste. Possiamo risolvere questo problema impostando "Autorizzazione rilascio armi" per le bombe da 1000 libbre nella dottrina della missione. È anche possibile impostare l'autorizzazione a livello globale, ma per la pianificazione delle missioni ha senso aggiustare le cose in base agli obiettivi. In questo caso ho impostato le 'Armi per Salvo' per le strutture terrestri sia soft che hard a 4 round:

La prossima cosa che dobbiamo fare è assicurarsi che gli aerei abbiano una traiettoria di volo e una lista di bersagli che consenta loro di colpire le cose con un singolo passaggio. I sei hangar sul lato occidentale della base formano un buon gruppo target e sono in linea. Gli altri due hangar sono a nord-est, ma dovrebbero essere raggiungibili da una linea di attacco che va da ovest a est. C'è un problema con l'aggiunta dei due hangar orientali immediatamente dopo la creazione della missione. Se lo facciamo, gli hangar medi sono posti in cima alla lista dei bersagli e diventano gli obiettivi principali della missione. Questo farà sì che l'aereo si diriga verso quei due hangar prima e poi si doppino per colpire i bersagli occidentali. Purtroppo, non c'è modo di riordinare i bersagli sulla lista.
Tuttavia, c'è una "correzione" . Devi impostare una missione con solo gli hangar occidentali come bersaglio. La linea di attacco viene regolata spostando il punto iniziale (IP) e il punto di uscita per dare una linea sopra i bersagli occidentali e la missione viene "riparata" eseguendo la simulazione per alcuni secondi. Puoi vedere lo strike che si fissa quando il punto di uscita si sposta sull'ultimo bersaglio. Gli altri due hangar possono quindi essere aggiunti come bersagli senza intaccare i percorsi di bombardamento.
La 'correzione' funziona, ma non è l'ideale. Un'altra soluzione sarebbe quella di creare due missioni: una per il gruppo di hangar a ovest e una (con un solo aereo) per il gruppo nel nord-est.


Questa volta la missione e' perfetta. Tutti gli otto hangar vengono distrutti e tutti gli aerei effettuano un solo passaggio sul bersaglio.Vi lascio di seguito un VideoTutorial sulle Operazioni Aeree che sicuramente vi sara' utile.



Fonte: WarGamer.com
VideoTutorial Air Operations